COME INSTALLARE WINDOWS CORRETTAMENTE – ATTENZIONE AL 10

PREMESSA

La diffusione dei sistemi operativi con interfaccia grafica (GUI, graphical user interface), parliamo ovviamente di Windows, ma ve ne sono altri all’apparenza meno diffusi ma altrettanto facili da usare e affidabili, parlo del Mac OS X di Apple e di Linux, (articoli in preperazione) hanno semplificato notevolmente l’uso del PC e delle sue applicazioni.
Windows 3.1, 95, 98SE, ME, NT, 2000, XP, Vista, Windows 7, 8, 10 e grazie alla diffusione, globale avvenuta principalmente perché era facile da copiare, ha permesso anche a utenti poco esperti di utilizzare in modo intuitivo le applicazioni di Office Automation. Non sempre però Windows viene installato correttamente sui PC ed è la causa di malfunzionamenti di ogni tipo.

INSTALLARE WINDOWS CORRETTAMENTE

Come installare Windows correttamente! Chi si pone questa domanda? Forse pochi utilizzatori del Sistema Operativo di Microsoft. Con la versione di Windows Vista e le versioni successive, la Microsoft ha adottato una modalità empirica di riconoscimento dell’hardware con l’installazione automatica di driver con la modalità di aggiornamento (Update) degli stessi da un suo archivio presente sui server della Microsoft, che contiene una marea di DRIVER  e che spesso, sono vecchi e non sono quelli giusti a far funzionare in modo corretto il nostro HARDWARE.

HARDWARE

Cos’è l’hardware, dall’inglese, letteralmente “ferramenta” cioè quello che si può toccare fisicamente di un Computer o PC ( Personal Computer). L’hardware di un PC quando viene prodotto dal costruttore, lo stesso ha l’onere di creare, realizzare quel software necessario a farlo funzionare con un certo sistema operativo e con le varie versioni che si susseguono di Windows (e anche di altri sistemi operativi), questi software si chiamano DRIVER.

DRIVER

I DRIVER, sicuramente conosciuti, anzi direi sconosciuti da tutti, perchè nessuno li va a cercare e installare in modo corretto, ma ci affidiamo al riconoscimento dell’Hardware di Windows che in automatico (Dalla versione di Windows VISTA in poi) ci installa il DRIVER e tutto sembra che funzioni in modo corretto. Questa modalità automatica ci può fare comodo, ma non ci permette di sfruttare a pieno le caratteristiche del nostro HARDWARE e non ci installa l’ultima versione del DRIVER che funzione meglio della vecchia versione, senza creare blocchi del PC. Segue un esempio su come installare correttamente Windows su un PC sia fisso che portatile (Notebook). La foto che segue rappresenta la Gestione dei Dispositivi di Windows, dove a seguito di una installazione generica di Windows (senza i driver originali delle periferiche) notiamo i triangolini gialli con il punto esclamativo che rappresentano i driver non trovati delle periferiche o installati ma non funzionanti completamente.

Dal Pannello di Controllo di Windows – Sistema e Sicurezza – GESTIONE DISPOSITIVI

Se parliamo di un PC assemblato, come prima cosa dobbiamo identificare la scheda madre (main board), MARCA E MODELLO, se vi è installata una scheda video separata dalla scheda madre, cioè aggiunta sulla scheda madre, dobbiamo sapere MARCA E MODELLO della scheda video e cosi per tutte le periferiche installate (WebCam, Stampante, scanner, ecc.).

Se parliamo invece di un PC di marca, basta cercare sul sito del produttore  il MODELLO e li si troveranno i driver e le modalità di configurazione del PC. Spesso da parte del costruttore del PC, viene fornito anche un CD-ROM o un DVD-ROM, con il quale è possibile ripristinare il Sistema Operativo e le eventuali configurazioni della casa Madre. Il sito web che segue è la pagina web del Supporto e Assistenza della HP LINK che aiuta l’utente nell’identificare il modello del PC e le varie soluzioni ai problemi riscontrati.

RICERCA DEI DRIVER (Specifici per quella MARCA e MODELLO)

Una piccola premessa è doverosa, le case costruttrici di HARDWARE, per risparmiare sui costi generali, oggi più di ieri, spesso creano e mettono a disposizione degli utenti solo DRIVER per un certo sistema operativo e per una certa versione (quella più recente), esempio se io vorrei installare Windows XP, perché il mio software richiede questa versione di Windows, sui Computer più recenti, questo non è possibile perchè il Costruttore, la Marca, che lo produce non ha sviluppato i DRIVER per Windows XP, ormai vecchio sistema operativo, ma solo per Windows 8 o 10, più recenti.

PC FISSO – SCEGLIERE MARCA E MODELLO GIUSTO

Quindi è importante scegliere se si assembla il proprio PC o lo facciamo assemblare dal nostro fornitore di fiducia, dargli dei riferimenti giusti per avere un PC su cui poi possiamo realmente installare e configurare correttamente la versione di Windows di cui abbiamo bisogno.

Un esempio di Hardware di marca Gigabyte GA-Z97X-GAMING 3 Scheda Madre, di recente produzione e GIGABYTE GA-945P-S3  una Main Board, di diversi qualche anno fa.

Gigabyte GA-Z97X-GAMING 3

Su questa Main Board è possibile installare solo i sistemi operativi rappresentati nella foto che segue, con i driver originali e collaudati dalla casa madre:

GIGABYTE GA-945P-S3

Su questa Main Board è possibile installare solo i sistemi operativi rappresentati nella foto che segue, con i driver originali e collaudati dalla casa madre:

Possiamo capire a questo punto che sulla scheda madre della Gigabyte modello   Gigabyte GA-Z97X-GAMING 3   possono essere installati solo Windows 7, 8 e 10, 32 e 64 bit, perchè vi è la disponibilità da parte del produttore dei driver necessari per quelle specifiche versioni di Windows, invece sulla  GIGABYTE GA-945P-S3 è possibile installare Windows 2000, XP, Vista, Server 2003 e Windows 7. Spesso le case costruttrici di Main Board hanno realizzato procedure software che permettono l’installazione dei driver necessari al corretto funzionamento della scheda madre in modo molto semplice e intuitivo.

SCHEDA VIDEO

Stesso discorso per la scheda video, cercare e installare il driver originale e specifico per quella versione del sistema operativo. Questa è la pagina web NVIDIA LINK per scaricare i driver, basta selezionare il modello della scheda video e il sistema operativo utilizzato  e verrà attivato il download del driver necessario al funzionamento corretto e completo della scheda video, compreso tutti i software di gestione e configurazione.

PORTATILE – NOTEBOOK e Periferiche

Lo stesso discorso vale anche per i computer portatili o notebook, scelgo la marca ed i modello in funzione dei programmi che ho necessità di utilizzare e la versione di Windows su cui girano i miei programmi più usati. Per le periferiche, stampanti, scanner, webcam ecc., presso il sito web del produttore, troverete sempre i driver giusti e aggiornati per far funzionare le vostre periferiche correttamente, come visibile nella foto che segue della Gestione Periferiche di Windows, che non presenta nessun errore, relativo alle Periferiche installate.

Dal Pannello di Controllo di Windows – Sistema e Sicurezza – GESTIONE DISPOSITIVI – SENZA ERRORI.

CONSIGLIO

Disabilitate gli aggiornamenti di Windows, che sono causa di perdita di tempo, nella chiusura e apertura di Windows e ogni aggiornamento installato sicuramente crea (“volutamente”) problemi e disagi all’utente, che spesso non sa cosa fare. Una installazione di Windows che funziona e non crea problemi all’utente non ha bisogno di nussun aggiornamento.

INSTALLAZIONE DI WINDOWS 10 SU VECCHI PC

Anche se il vostro PC è vecchio, Windows 10 si installa comunque e sembra funzionare bene ma va lento e alcune volte si blocca, perchè non ha i driver originali del produttore del PC, che non si onera di costi per sviluppare i DRIVER e far girare un nuovo sistema operativo su un vecchio HARDWARE. Il capitolo che segue vi può essere utile per migliorare le prestazioni su hardware datato.

WINDOWS 10 – ATTENZIONE !!!!

Attenzione per chi vuole installare l’ultima versione di Windows 10 su proprio PC o Notebook, perchè nella filosofia comune tra la Microsoft e le case Produttrici, si orienta l’utente a cambiare il proprio computer perchè vecchio rispetto al sistema operativo. Passo a Windows 10 il computer di qualche anno fa “arranca” FATICA, a far girare l’ultimo sistema operativo della Microsoft Windows 10, PERCHE’?, perchè in Windows 10 vi sono tante caratteristiche e animazioni attivate, che solo un processore NUOVO (INTEL i5, i7) è in grado di far girare senza problemi! GRANDE BUGIA, basta disabilitare le animazioni e tante funzioni di aggiornamento in tempo reale e Window 10 può girare anche su un vecchio Processore Intel Core 2 DUO, di 10 anni fa.

UTILITY

Vi è una utility (purtroppo in lingua inglese, ma efficace) che è in grado, rapidamente, di disabilitare quelle animazioni o servizi attivi in Windows 10, che rallentano in modo pazzesco il computer, ecco il LINK da cui scaricare il software. (pagina web dell’utility tradotta in italiano)

In sintesi per ogni hardware (scheda madre, scheda video, scheda audio, webcam, stampante,scanner ecc.) bisogna installare il suo driver originale e aggiornato e tutto funzionerà  a meraviglia, buon divertimento da Antonio IU8CRI.

Articoli correlati:

ENCRYPTO – Mettere al sicuro Files e Cartelle TOP SECRET

INFORMATICA – Ma quanto è lento il mio Windows!!!

WINDOWS – Creare un Punto di Ripristino del Registro

WINDOWS – Creare Chiavetta USB per Installazione

WINDOWS – Ventola al massimo Notebook

WINDOWS – BackUp – Copia dei Dati

INFORMATICA – Nuova Vita a Notebook e PC

INFORMATICA – Ma quanto è lenta la connessione ad INTERNET !!! VIRUS

 

Precedente CARICO FITTIZIO 50 OHM 250W - NUOVO PROGETTO Successivo VULNERABILITÀ PC (Intel-SA 00086) IMPORTANTE !!!