Come Costruire una Stazione KiwiSDR – Prima Puntata

KiwiSDR: Receiving Station in ITALY of Antonio IU8CRI su Antenna MORGAIN

PRIMA PUNTATA 

Acquisizione dell’hardware necessario KiwiSDR

PREMESSA

Questa guida che mi appresto a scrivere è il risultato di diversi giorni di ricerche ed approfondimenti e traduzioni dall’inglese delle necessarie istruzioni e configurazioni da effettuare per la costruzione della mia Stazione Radio KiwiSDR e qualche trucco per risparmiare sul costo complessivo dei componenti necessari alla realizzazione e la configurazione della Stazione Radio di Ascolto.

KiwiSDR Quick Start Guide LINK è una guida rapida in lingua inglese, ma ben illustrata sulle procedure per avviare e configurare rapidamente la KiwiSDR.

PRIMA PARTE L’HARDWARE

Come Costruire una Stazione KiwiSDR? Non è necessario essere un radioamatore, quindi non bisogna avere un nominativo ministeriale o la patente di radioamatore, in Italia oggi il Radioascolto è libero anche delle frequenze radioamatoriali, basta avere la possibilità di installare un’antenna, anche di semplice realizzazione, come può essere un antenna filare, o una miniwip o una loop amplificata, il Kit KiwiSDR, un alimentatore da 5V 2,5A, una buona connessione ad internet  e la stazione radio ricevente nella gamma HF è pronta per essere sentita in tutto il mondo.

Io personalmente non ho scelto la soluzione del Kit KiwiSDR, ho comprati i singoli componenti. Solo la “board” la scheda del KiwiSDR e il mini computer BeagleBone nella versione Green. Invece per l’alimentatore stabilizzato da 5V 2,5A, l’ho costruito io, nella versione (no switch) classica con trasformatore, per evitare che le armoniche disturbassero la ricezione. I componenti usati sono, un trasformatore 230V 12V 2A, con raddrizzatore a doppia semionda, due condensatori elettrolitici di filtro, da 4700 mF 35 V, un circuitino di stabilizzazione con trimmer multigiri per la regolazione della tensione in uscita, che ho regolato a 5,15V.

Ecco nel dettaglio i materiali acquistati e impiegati per la realizzazione della mia Stazione Radio KiwiSDR:

KiwiSDR board – BeagleBone Green – Antenna GPS

KiwiSDR board, acquistata in Inghilterra LINK anche se viene spedita dagli Stati Uniti, senza spese di spedizioni e spese di sdoganamento, questi gli importi:

Da altro fornitore LINK ho comprato il BeagleBone Green e l’antenna GPS attiva:

Per non pagare le spese di spedizione alla Digikey, basta fare un ordine minimo di 50 euro. Gli articoli verranno spediti dagli Stati Uniti d’America, quindi soggetti a dazi doganali (su un importo di 54,00 euro ho pagato 16,00 euro per lo sdoganamento direttamente al corriere, consegna in 4/5 giorni rapidissima)

Alimentatore da 5V 2,5A

N.2 condensatori elettrolitici da 4700 mF 35V  LINK

N.1 LM2596S 3-35V Alimentazione Regolatore di Tensione  LINK

Ingresso (lato sinistro della scheda 16/17 Vcc circa) uscita (lato destro della scheda) regolato a 5,15V circa 2,5 A.

Io ho aggiunto in ingresso all’antenna esterna per la ricezione uno scaricatore coassiale con collegamento alla messa a terra, mio progetto.

Scaricatore coassiale collegato a valle dell’antenna prima dell’ingresso del KiwiSDR.

SECONDA PARTE – ASSEMBLAGGIO E CONFIGURAZIONE DELL’HARDWARE – INSTALLAZIONE SOFTWARE

Dopo la fase di acquisizione dei componenti necessari, occorre porre attenzione per chi non ha comprato il Kit KiwiSDR alla configurazione del BeagleBone Green che non ha nessun sistema operativo precaricato (a differenza del Kit che è già tutto pronto, basta accendere il sistema ed è già funzionante). Bisogna procurarsi il sistema operativo più recente per il BeagleBone Green, e caricarlo su una microSD, (i software di riferimento per caricare l’immagine sulla microSD sono, per Windows Win32DiskImager  LINK,  per Mac OS è ApplePi-Baker LINK) , inserirla nel connettore microSD del BeagleBone e alimentarlo tramite il connettore microUSB presente sul lato destro in alto della foto che segue. Nota dopo circa 5 minuti a termine dell’operazione, estrarre la microSD, altrimenti al prossimo riavvio riscrive di nuovo la memoria interna del BeagleBone Green. Di seguito il link da cui prelevare il sistema operativo per il BeagleBone Green LINK .

Dopo aver caricato la nuova immagine del firmware nel BeagleBone Green, bisogna installare anche il software KiwiSDR, che viene fornito insieme alla KiwiSDR Board su una scheda microSD. Stessa operazione eseguita in precedenza sul BeagleBone Green, inserire la microSD KiwiSDR nel connettore e collegare l’alimentazione a fine caricamento il BeagleBone Green si spegne, operzione completata. A questo punto unire la Board KiwiSDR e il BeagleBone Green tramite i connettori presenti vedi figura successiva.

Collegare l’alimentazione a 5V direttamente sulla Board KiwiSDR e passeranno alcuni minuti necessari all’aggiornamento del software KiwiSDR presente sul BeagleBone Green.

Per verificare se tutto è andato a buon fine, digitare nel Browser Firefox o Chrome il seguente comando: http://kiwisdr.local:8073 e dovrebbe aprirsi la schermata classica della Radio KiwiSDR, invece per la configurazione dei parametri da inserire nella pagina web del KiwiSDR (nominativo, città, mappa e griglia ecc.) bisogna digitare http://kiwisdr.local:8073/admin.

Schermata di amministrazione:

Schermata di amministrazione da web.

Il video che segue riprende l’hardware della mia stazione ricevente KiwiSDR a cui manca il case in alluminio ordinato alla casa madre in America e in arrivo dalla Cina. La stazione radio che ascoltiamo è in banda 20 m 14.190,90 Mhz, dalla Russia con QRM pari a S1 e segnale tra S5 e S7, limpida e chiara la modulazione ricevuta dal mio Mac in stazione radio.

Nella Seconda Puntata vedremo come configurare l’interfaccia web della stazione KiwiSDR, mettere un’immagine di sfondo iniziale della propria città, inserire il proprio nominativo, dare i riferimeti di latitudine e longitudine, verificare la ricezione dell’antenna GPS, inserire la Grid Map e la configurazione necessaria per dare visibilità su internet e sul sito http://sdr.hu/    della nostra stazione KiwiSDR.

Sito web di riferimento trodotto in italiano LINK .

Buona lettura e buon radioascolto, il mio preferito. Antonio IU8CRI

Precedente NUOVO DOPPIO SCARICATORE TIPO1 SU SPINA 16A Successivo Come Costruire una Stazione KiwiSDR - Seconda Puntata

Lascia un commento

*