SCARICATORE COASSIALE LINEA DI ANTENNA CON SCARICA A TERRA SOVRATENSIONI – FASE 2

FASE 1

Articolo:  COMMUTATORE D’ANTENNA CON SCARICATORE A GAS

FASE 2

Scaricatore COASSIALE, linea di antenna con scarica su messa terra, delle sovratensioni

Le mie realizzazioni sperimentali, sono semplici da costruire ed efficaci nell’utilizzo. Lo scaricatore coassiale l’ho realizzato in un connettore PL259, con riduttore per cavo RG58 e una scaricatore a gas, che viene inserito all’interno del connettore PL259 e saldato tra il centrale del connettore e la massa. Le foto che seguono rendono bene l’idea  di come viene realizzato.

Lo scaricatore viene inserito nel connettore.
Come si può notare lo scaricatore entra perfettamente nel connettore fino a fuoriuscire dal lato caldo dello stesso.
Saldatura dello scaricatore al polo caldo del connettore.
Con una tronchesina tagliamo il conduttore che fuoriesce dal polo caldo.
Nella parte posteriore del connettore vediamo l’altro conduttore dello scaricatore.
Pieghiamo il collegamento dello scaricatore, quello che basta per farlo entrare nel riduttore RG58 del cavo, che avviteremo.
Avviciniamo il riduttore al capo piegato dello scaricatore e avvitiamolo fino in fondo, tanto da fare contatto con il capo a massa dello scaricatore. Avvitiano il riduttore cavo RG58, a mano, senza pinze, perché potremmo stringere troppo e rompere lo scaricatore.
Chiudiamo il riduttore RG58 con una vite, se va lenta mettete un po di stagno sul contatto dello scaricatore. Lo scaricatore coassiale è finito.
Collegamento scaricatore coassiale a linea di antenna.
Collegamento scaricatore coassiale a linea di antenna.
Ho collegato lo scaricatore coassiale, sotto al commutatore di antenna prima di entrare in stazione, con il collegamento di massa sul morsetto equipotenziale di messa a terra.
Connettore SO239 Triplo, la linea d’antenna entra da un lato del connettore SO239 ed esce, continua, dall’altra parte. Sul terzo connettore SO239, colleghiamo il PL259 con lo scaricatore. Il tutto collegando l’SO239 con fascetta e filo di rame ad un morsetto equipotenziale di messa a terra.
Altro connettore SO239 DOPPIO, con attacco PL259 che è possibile utilizzare per la linea d’antenna in entra da un lato del connettore SO239 e dall’altra parte del connettore SO239, colleghiamo il PL259 con lo scaricatore. Il tutto collegando l’SO239 con fascetta e filo di rame 4 mm2 ad un morsetto equipotenziale di messa a terra.
Si possono usare anche questi tipi di connettori PL259 da un lato e SO239 dall’altro per collegare alla messa a terra lo scaricatore coassiale su connettore PL259.

Le specifiche del mio scaricatore coassiale, sono le stesse dello scaricatore coassiale della “Diamond SP-1000 per protezione dai fulmini” con un costo di 1/10 e prestazioni superiori.

Max. Frequenza: 1000 MHz
Max. Potenza di carico
(PEP)
0-30 MHz: 400 W
30-500 MHz: 400 W
ber 500 MHz: 400 W
Perdita d’inserzione 500 MHz: 0,1 dB
1500 MHz: dB
3000 MHz: dB
Breakthrough voltage (DC) 350 V
Connettore PL259

L’installazione è consigliata sulla linea di discesa dell’antenna, prima che entri in stazione con il collegamento obbligatorio, non opzionale, al nodo equipotenziale di terra, per fugare a massa le sovratensione. Per la versione da esterno usare una cassetta a tenuta stagna ed eseguire gli stessi collegamenti.

Può essere realizzata sia la versione con il connettore SO239 che la versione con il connettore N.

Seguono le specifiche tecniche dello spinterometro a gas della EPCOS, inserito nel connettore PL259.

Spinterometro a gas sigillato EPCOS impiegato nello scaricatore coassiale d’antenna.

Attenzione lo spinterometro non funge da fusibile (in serie) ma è tra il centrale del SO239 e la massa, quindi sta in parallelo alla linea di antenna. Perciò quando scocca l’arco dello spinterometro, per una sovratensione o per una scarica elettrostatica, lo scaricatore crea un cortocircuito ( tra il centrale e la massa della linea di antenna) ed evita che la sovratensione passi oltre lo scaricatore.

Tutti gli spinterometri e i varistori usati nelle mie varie sperimentazioni di realizzazioni di scaricatori di sovratensioni sono stati acquistati presso la https://www.digikey.it/ , on line web italiana, che però arrivano da U.S.A. in massimo 4/5 giorni (evasione e consegna rapidissima).

73 da Antonio IU8CRI.

Precedente RFinder Android Radio DMR Successivo myDV Host DVMEGA