TEST CAVI microUSB – Qualità e Rendimento

ATTENZIONE AI CAVI USB CHE USATE, VEDIAMO PERCHE’

TEST CAVI microUSB – Qualità e Rendimento. Attenzione ai cavi microUSB che utilizzate per alimentare, ad esempio il vostro Raspberry, oppure per ricaricare il vostro telefonino o tablet, perchè la qualità dei cavi fa la differenza, nei tempi di ricarica e di corretto funzionamento degli apparecchi. Ad esempio il Raspberry dopo l’avvio presenta sullo schermo una immagine di una “saetta”, lampo di colore giallo, che lampeggia in continuazione, significa che il vostro  Raspberry, non è alimentato in modo corretto, cioè la tensione che lo alimenta o la corrente è insufficiente. Nel 90% dei casi basta sostituire il cavo microUSB con uno di qualità ed il problema è risolto.

Altro esempio, il telefonino per ricaricarsi mette un tempo esagerato! Sicuramente la corrente di ricarica che arriva al telefonino tramite il cavo microUSB è bassa, insufficiente.

Il test che mi appresto ad effettuare è la verifica di tre cavi microUSB, per semplicità li chiamerò, BIANCO, NERO e GRIGIO in Nylon. Eccoli di seguito fotografati.

Per la verifica dei cavi ho utilizzato una fonte di energia a 5V in grado di erogare fino a 10 A e un Tester USB Detector in grado di misurare, Tensione ed Assorbimento che il cavo fornisce al mio Samsung Note 3 usato come carico, per verificare gli assorbimenti dei singoli cavi, mentre ricaricano il telefonino.

Singolarmente, utilizzerò i tre cavi, per ricaricare il mio telefonino Note 3 e verificare chi lo alimenta meglio. Il Tester USB Detector, verrà collegato tra l’alimentatore a 5 Volts e il cavo che alimenterà direttamente il telefonino in ricarica, misurando, in modo particolare la corrente trasferita da ciascun cavo al telefonino.

Ecco il cavo BIANCO mentre ricarica il mio telefonino, Tensione inviata al telefonino 5,01 Volts  con 0,61 Ampere di corrente assorbita dal Note 3.

Ecco il cavo NERO mentre ricarica il mio telefonino, Tensione inviata al telefonino 4,95 Volts  con 0,42 Ampere di corrente, ancora meno del cavo BIANCO.

Ecco il cavo GRIGIO in Nylon (cavo di alta qualità) mentre ricarica il mio telefonino, Tensione inviata al telefonino 4,95 Volts  con 1,17 Ampere di corrente, quasi due volte in più degli altri due cavi, che sono risultati di scadente e mediocre qualità.

A questo punto è chiaro che il cavo GRIGIO in Nylon è il migliore tra i tre sottoposti al test, ho pagato il cavo BIANCO 2,00 euro, il cavo Nero 2,50 Euro e il cavo GRIGIO in Nylon 7,59 Euro acquistato su AMAZON.

In conclusione il cavo GRIGIO in Nylon è il migliore, perchè è stato l’unico a fornire la corrente di ricarica più alta al telefonino, ciò significa che il cavo elettrico ha al suo interno, fili in rame (si spera) con uno spessore maggiore degli altri cavi e quindi una minore resistenza elettrica, che corrisponde ad un maggiore efficienza e velocità nella ricarica degli apparecchi a cui si collega.

Buona ricarica! 73 Antonio IU8CRI.

Precedente Nuova Elettronica - Le antenne riceventi e trasmittenti Successivo Antenne - Sistemi di accoppiamento