OSCAR 100 – COME PUNTARE LA PARABOLA VERSO IL SATELLITE

OSCAR 100 – COME PUNTARE LA PARABOLA VERSO IL SATELLITE

Puntare la Parabola, verso OSCAR 100, con diametro minimo da un metro , che consiglio, per avere un segnale stabile e forte, è cosa abbastanza semplice, occorre solo un pò di pazienza e buona volontà.

Il puntamento della Parabola per OSCAR 100, non è uguale per tutte le zone d’Italia o di Europa, perché dipende da dove siamo posizionati noi con la Parabola, rispetto al satellite, che è a circa 36.000 Km dalla terra e quindi in posizione geostazionaria, fissa non si muove da dov’è e segue esattamente la rotazione terrestre. Significa che una volta puntata la Parabola e centrato il satellite non occorre spostarla più.

Su internet è  presente un programma, per determinare i dati esatti di puntamento, l’Azimut e l’elevazione della Parabola. Ci servirà per il puntamento, un bussola, anche quelle presenti sui telefonini va bene. Adesso cerchiamo di capire come usare il programma di puntamento della Parabola.


PRIMA OPERAZIONE

Per individuare dove siamo geograficamente, con la Parabola, Latitudine e Longitudine, ci aiuta Maps di Google, basta scivere la Strada e la Città e ci darà queste informazioni con la visualizzazione della mappa da Satellite, ad esempio: Via Valle Grottaminarda (AV)In basso all’indirizzo e la città, troviamo la Latitudine e la Longitudine dove siamo posizionati con la nostra Parabola.


SECONDA OPERAZIONE

Apriamo il nostro Browser Interner (Chrome, Firefox, ecc.) a questo indirizzo: https://www.satlex.it/it/azel_calc.html  e inseriamo i dati  relativi alla posizione geografica, la dimensione della Parabola e avremo tutti i parametri relativi al puntamento e alla regolazione in gradi dell’LNB (inclinazione di LNB (Skew): vediamo (click sull’immagine per ingrandire).Nei parametri non ho inserito la Città, perchè avevo già la Latitudine e la Longitudine, volendo si può inserire la città e non utilizzare Maps per ricavare Latitudine e Logitudine più precisi, perché legati esattamente al punto geografico dove siamo con la Parabola, ho indicato nei dati anche il diametro della Parabola.


IL PUNTAMENTO – AZIMUT

Il calcolo ci da i parametri di puntamento, il primo è 163.61 gradi di Azimut, con una bussola ci posizioniamo su 163 gradi SUD, come nella figura che segue e quella sarà la direzione da dare alla Parabola.La bussola punta ai 163 gradi SUD, verso il satellite OSCAR 100.


ELEVAZIONE DELLA PARABOLA

Adesso leggiamo dal calcolo del puntamento, l’altro parametro che è l’elevazione della Parabola, di solito la scala graduata per l’elevazione è stampata vicino la Parabola, quindi regoliamo l’elevazione per 41,27 gradi. Questo puntamento della Parabola è approssimativo ed occorre sempre un affinamento per avere certamente un segnale forte. Mi è capitato che stringendo i bulloni della parabola si è spostato il puntamento, quindi attenzione.  La Parabola sopra rappresentata è la mia da 1 metro di diametro, con l’LNB per la ricezione e l’antenna Helix avanti all’LNB per la trasmissione verso OSCAR 100.

Come affinare ed ottenere il migliore puntamento possibile? Si possono utilizzare diversi metodi:

1 – Collegare l’uscita dell’LNB della Parabola ad un ricevitore satellitare e selezionando i canali relativi ai satelliti BADR 4/5/6, che anche loro sono a 26 gradi Est, regolare la Parabola per per ottenere il migliore e più forte segnale ricevuto. Elenco dei canali dei satelliti a 26 gradi est https://it.kingofsat.net/pos-26E.php

Attenzione che vi sono satelliti anche a 25,5 Gradi Est, per cui bisogna essere molto precisi nel puntamento.

2 – Chiamare un installatore TV SAT e farsi puntare la Parabola con il loro misuratore di campo.

3 – Collegare LNB ad un INSERITORE DI TENSIONE per alimentare l’LNB attraverso il cavo coassiale che gli faccia arrivare 13-14Volt per la polarizzazione e collegare una pennetta RTL-SDR e ricevere il segnale direttamente sui 740 MHz in uscita dall’LNB della Parabola, con il software SDR Console e perfezionare il puntamento.

4 – Il Sat-finder deve essere inserito tra il decoder e l’illuminatore perche’ l’LNB deve comunque essere alimentato. Quando hai il segnale sarebbe opportuno andare nel menu installazione del ricevitore SAT e verificare la percentuale di segnale valutando se è opportuno regolare meglio la posizione, il puntamento, della Parabola.


73 da Antonio IU8CRI

Articoli correlati:

 

OSCAR 100 – PRIMI PASSI – DALLE ONDE CORTE ALLE MICROONDE A 2,4 E 10 GHZ

 

MIA SPERIMENTAZIONE – Oscar 100 – Trasmettere e ricevere facilmente e con il minimo della spesa

 

OSCAR 100 – COME ASCOLTARLO DIRETTAMENTE SULL’APPARATO RTX

 

ELAD FDM-DUO OSCAR 100 GPS referenziato con GPSDO a 10 MHz su Trasmettitore e Upconverter

 

OSCAR 100 – MODIFICHE PER AUMENTO POTENZA AMPLIFICATORE DA 8 W – EP-AB003 A 2,4 GHz

 

 

 

Precedente OSCAR 100 - PRIMI PASSI - DALLE ONDE CORTE ALLE MICROONDE A 2,4 E 10 GHZ Successivo OSCAR 100 - DOWN-CONVERTER FOR APPARATUS RTX

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.