COSTRUIRE UNO SCARICATORE DI TIPO 1 CON SPINTEROMETRO PER STAZIONE RADIO – Aggiornato

ECCO IL PROGETTO SPERIMENTALE: Aggiornato con i modelli dei componenti e dove reperirli.

COSTRUIRE UNO SCARICATORE DI TIPO 1 CON SPINTEROMETRO PER STAZIONE RADIO

Dopo tanta teoria, veniamo alla pratica, con la mia sperimentazione, che prevede la progettazione di un SPD Scaricatore di Sovratensione di TIPO 1 in grado di bloccare diversi KVolts e KAmpere cioè le sovratensione che possono arrivare alla stazione radio, sia se si ha un parafulmine (LPS esterno) oppure no.

Significa che se si ha un parafulmine su cui si abbatte una fulminazione diretta, la linea di discesa della messa a terra del parafulmine, creerà un campo magnetico indotto tanto forte da creare sovratensioni indotte in tutti gli impianti vicini. Stessa situazione per una fulminazione diretta su linea elettrica di distribuzione ENEL che arriva in casa attraverso il contatore elettrico.

Ecco la necessità legata all’uso degli apparati in assenza dell’operatore radio, esempio, ricezione da satelliti polari su 137 MHz, oppure stazione radio attiva H24 perché attiva su WebSDR su internet, stazione radio sempre in funzione per il controllo da remoto. Quindi occorrono le protezioni di TIPO 1, 2, e 3.

QUESTO E’ LA MIA PROSSIMA SPERIMENTAZIONE RELATIVA AGLI SPD

  • COSTRUIRE SCARICATORE DI TIPO 1 CON SPINTEROMETRO PER STAZIONE RADIO

Specifiche:

Scaricatore con tensione d’innesco dell’arco a 350 V, costo 1,81 Euro, specifiche complete in PDF  t23_a350x_x7200-525953
  • Forma d’onda 8/20 μs 20 kA
  • Forma d’onda 10/350 μs 5 kA

Elenco dei componenti:

  • Uno Scaricatore di Sovratensioni a gas (modello B88069X7200B502 ) tre piedini montato su connettore di potenza (per una facile sostituzione in caso di rottura da intervento di protezione estrema) costo 1,81 Euro.
  • Un fusibile da 125 Ampere da installare  a  monte dello scaricatore a gas con porta fusibile
  • 3X3 (Fase, Neutro, Terra) Entrata e Uscita, connettori di collegamento a monte dell’impianto elettrico e in uscita prima dell’interruttore differenziale.

 Lo schema elettrico di realizzazione

Questo è il circuito sperimentale che andrò a realizzare con le specifiche certificate dal produttore dei componenti ed esattamente lo stesso componente utlilizzato nei Scaricatori di Sovratensioni di TIPO 1  che si trovano in commercio a 300/ 500 euro e dove io ho speso meno di 10 euro per realizzarlo con componenti di marca, in sostanza gli stessi di quelli che trovate in commercio sugli SPD in vendita. Il mio utilizzo sarà quello di SPD di TIPO 1 da installare a monte del quadro di controllo dell’impianto elettrico della mia stazione radio, prima dell’interruttore differenziale o del magnetotermico. Chi è interessato sapere dove ho reperito i componenti che ho utilizzato, mi può contattare al mio indirizzo di posta elettronica [email protected] .

Ho deciso di montare i componenti soggetti a usura o rottura ( spinteromentro a tre piedini ) per una facile sostituzione, su mammut con spina.

73 da Antonio IU8CRI e alla prossima sperimentazione.

Articoli correlati:

FULMINAZIONE DIRETTA E INDIRETTA – STUDIO DELLE SOVRATENSIONI

NUOVO DOPPIO SCARICATORE TIPO1 SU SPINA 16A

COSTRUZIONE SCARICATORE SOVRATENSIONI TIPO 2 PER STAZIONE RADIO

COSTRUZIONE DI UNA SEMPLICE PROTEZIONE SOVRATENSIONE DI TIPO 3 in una spina

Messa a Terra Stazione Radio e Mappa caduta Fulmini

Pubblico questo mio approfondimento, relativamente alla protezione da sovratensioni esclusivamente per condividere le mie sperimentazioni e soluzioni che ho adottato per mio uso e consumo e non vuole essere, ne una guida, ne un riferimento per la realizzazione in proprio di scaricatori di sovratensione o di apparecchi simili. Ciascuno dei lettori potrà utilizzare come meglio crede le mie sperimentazione, ma a suo rischio e pericolo, sollevando il sottoscritto autore dell’articolo da qualunque responsabilità. Trattandosi di realizzazioni di apparati sperimentali che ho già realizzato o realizzerò successivamente alla pubblicazione del presente articolo, non sono apparati destinati all’uso in private abitazioni o in altri ambienti di lavoro, ma esclusivamente ad uso didattico-sperimentale.

Precedente FULMINAZIONE DIRETTA E INDIRETTA - STUDIO DELLE SOVRATENSIONI Successivo COSTRUZIONE DI UNA SEMPLICE PROTEZIONE SOVRATENSIONE DI TIPO 3 in una spina