Raspberry Pi Frequenza di Clock CPU ARM

Raspberry Pi Frequenza di Clock CPU ARM. Quando bisogna mettere le mani (per editare o modificare) files di configurazione del Raspberry, cerchiamo sempre di evitare, lasciando il files, così come sono configurati, nell’immagine originale che abbiamo scaricato. Il file config.txt presente nella partizione Boot della microSD, editabile anche da Windows, Mac o Linux, direttamente con un editor di testo, contiene parametri, che possono migliorare le performance, del Raspberry Pi. Un parametro modificabile è la frequenza di clock del processore ARM, che di solito non è portata al massimo consentito e che possiamo modificare per avere prestazioni migliori del Raspberry Pi. Il parametro da modificare nel config.txt è arm_freq= ????.

Questo parameto per il Raspberry Pi 3, nel config.txt di solito, di default, è settato a 700 Mhz, mentre nelle righe che seguono lo impostiamo a 1200 MHz (1,2 GHz) che la veloctità massima consentita (consigliata) per il Raspberry Pi 3.

#uncomment to overclock the arm. 700 MHz is the default.
arm_freq=1200

config.txt del Raspberry Pi 3


# For more options and information see
# http://www.raspberrypi.org/documentation/configuration/config-txt.md
# Some settings may impact device functionality. See link above for details

# uncomment if you get no picture on HDMI for a default “safe” mode
#hdmi_safe=1

# uncomment this if your display has a black border of unused pixels visible
# and your display can output without overscan
#disable_overscan=1

# uncomment the following to adjust overscan. Use positive numbers if console
# goes off screen, and negative if there is too much border
#overscan_left=16
#overscan_right=16
#overscan_top=16
#overscan_bottom=16

# uncomment to force a console size. By default it will be display’s size minus
# overscan.
framebuffer_width=1920
framebuffer_height=1080

# uncomment if hdmi display is not detected and composite is being output
hdmi_force_hotplug=1

# uncomment to force a specific HDMI mode (this will force VGA)
#hdmi_group=1
#hdmi_mode=1

# uncomment to force a HDMI mode rather than DVI. This can make audio work in
# DMT (computer monitor) modes
#hdmi_drive=2

# uncomment to increase signal to HDMI, if you have interference, blanking, or
# no display
#config_hdmi_boost=4

# uncomment for composite PAL
#sdtv_mode=2

#uncomment to overclock the arm. 700 MHz is the default.
arm_freq=1200

# Uncomment some or all of these to enable the optional hardware interfaces
#dtparam=i2c_arm=on
#dtparam=i2s=on
#dtparam=spi=on
# Uncomment this to enable the lirc-rpi module
#dtoverlay=lirc-rpi
dtoverlay=pi3-disable-bt
# Additional overlays and parameters are documented /boot/overlays/README

# Enable audio (loads snd_bcm2835)
#dtparam=audio=on
init_uart_clock=50000000


Questo parametro, arm_freq=  chiamato anche Overclock, nelle ultime versioni di Raspbian è possibile modificarlo dalle impostazioni di configurazioni, selezionabili da menu.

Può essere utile a secondo delle condizioni ambientali in cui lavora il Raspberry Pi, installare una ventolina di raffreddamento del Raspberry Pi, che con la frequenza a massimo 1200 MHz, la temperatura può salire a 50-60 °C e oltre se la CPU lavora molto.

Segue adesso un elenco delle varie versioni del Raspberry e delle frequenze massime configurabili.

ARM   Clock  
Pi 1    700  
Pi 2    900  
Pi 3   1200  
Zero   1000  

I miei Raspberry Pi 3, sono tutti settati a 1200 Mhz e nel periodo estivo sono in ambiente che arriva ad oltre 30 °C, attivi H24 e funzionano bene. Sicuramente una ventolina o un dissipatore aggiuntivo sulla CPU ARM, non gli farebbero male.

Buon Overclock.

73 da Antonio IU8CRI

 

Precedente Raspberry Pi CONTROLLO 16 RELE 10A con Android Successivo Raspberry Pi Max Corrente dalle Porte USB