Raspberry Pi CONTROLLO 8 RELE 10A con Android

L’articolo che tratteremo oggi, riguarda un Raspberry Pi CONTROLLO 8 RELE 10A, che controlla direttamente tramite software, 8 relè optoisolati dal Raspberry Pi, in grado di reggere una corrente di 250 Volts – 10 Ampere e che noi da remoto possiamo controllare a piacimento, acceso spento il relè n.1 e cosi via. I materiali occorenti sono un Raspberry Pi, un tinxi® 8 canali Relè Modulo 5V DC 230V per Arduino Raspberry Pi, un pò di cavi di collegamento tra il Raspberry Pi, una microSD dove abbiamo installato un’immagine LITE, LINK (non grafica) o un’immagine FULL, LINK ( Completa Grafica)   del software Pirelay per il controllo accensione e spegnimento degli 8 Relè, (ma possono diventare molti, più di 100), tramite l’applicazione per Android Pirelay, gratuita LINK

 

Bisogna collegare a questo punto il modulo Relè da 8 al GPIO del Raspberry Pi, segue lo schema della configurazione. Per i primi 8 relè utilizzeremo dal  WiringPi0 a WiringPi7 seguendo lo schema.

               Modulo Relè – GPIO Raspberry Pi

  • IN 1 con WiringPi0
  • IN 2 con WiringPi1
  • IN 3 con WiringPi2
  • IN 4 con WiringPi3
  • IN 5 con WiringPi4
  • IN 6 con WiringPi5
  • IN 7 con WiringPi6
  • IN 8 con WiringPi7
  • +VCC con il Pin +5V Raspberry Pi (pin 2 o 4)
  • -VCC con il Pin -(Ground del Raspberry Pi (pin 6)

Lasciare il ponticello che si vede nella foto successiva, in basso a destra e i due fili, rosso e nero che si vedono agli estrimi del connettore dei rele vanno collegati direttamente al Raspberry Pi, al  +VCC con il Pin +5V Raspberry Pi (pin 2 o 4) e  -VCC con il Pin -(Ground del Raspberry Pi (pin 6).

Completati tutti i collegamenti, verificare di avere un’alimentazione del Raspberry Pi di 5V con almeno 2A di corrente e con cavo microUSB di qualità, in quanto verrà alimentato dal Raspberry Pi, anche il Modulo 8 Relè, che con tutti gli 8 relè accesi, assorbe circa 500 mA ( 0,5 Ampere) che si sommano all’assorbimento del Raspberry Pi.

Una volta preparata l’immagine di Pirelay su microSD (vi è un mio articolo che vi spiega come fare LINK ), inserirla nel Raspberry Pi e avviare. Io ho preferito l’immagine FULL (Completa e Grafica) perchè mi ha permesso, lavorando con il monitor HDMI collegato, di verificare l’IP assegnato al Raspberry Pi (per modificarlo o configurare in IP Fisso LINK ) e poter attivare facilmente, ad esempio il servizio VNC o SSH.

E’ necessario conoscere l’IP assegnato al Raspberry Pi dalla rete L.A.N. perchè ci servirà per inserirlo nei parametri dell’App Android Pirelay, LINK  per attivare il controllo degli 8 Relè collegati al Raspberry Pi.

Questo è il video di collaudo della realizzazione, Raspberry Pi CONTROLLO 8 RELE 10A con Telefonino Android presente sul mio canale YouTube IU8CRI.

Le applicazioni per questa realizzazione sono tantissime, per noi radioamatori, possiamo pensare di controllare da remoto l’accensione e lo spegnimento di un ricetrasmettitore, attivare un rotore ecc.

Buon divertimento con questo sistema di controllo e automazione.

73 da Antonio IU8CRI.

Precedente Raspberry Pi VIDEOSORVEGLIANZA Successivo Commutatore coassiale d’antenna - automatico banda HF